Angeli e Demoni di Dan Brown

angelidemoni.jpegLa storia non regge! A differenza del Codice da Vinci, dove per lo meno la fantasia di Brown si presta ad una trama quantomeno plausibile, qui è dura non mettersi a “sorridere” sin dalle prime pagine. Ma essendo un libro antecedente al Codice si tratta di un Brown “in rodaggio” con le trame religiose. La tensione non manca e, cercando di non fare troppo i difficili, è un giallo thriller molto appassionante. Una cosa è certa: Brown deve avere proprio il dente avvelenato con la Chiesa, vista la truce fine che fa fare ai suoi più alti funzionari. Degno di nota il gioco grafico dei simboli degli Illuminati. Meno degna la versione illustrata che ho letto. Era la prima volta che leggevo un romanzo con le illustrazioni e devo dire che non mi ha entusiasmato molto. Oltre che essere proibitivo il fatto di portarselo a letto per leggere, le illustrazioni non sono essenziali e tolgono molto all’immaginazione personale. In fondo il bello di leggere un libro è far lavorare la fantasia e l’immaginazione. Bravo Brown in particolare per il finale, vero colpo di scena a sorpresa, che però nella sua spiegazione lascia un po il tempo che trova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.