Giro in moto da Bolzano a Sappada e ritorno

Quest’anno siamo già al secondo moto giro. 350 chilometri tra stare e passi montani. Partenza da Bolzano, Val Gardena, Passo Gardena, Val Badia, Arabba, Cortina, il Cadore, Sappada e ritorno per la Val Pusteria.

È un bellissimo giro in mezzo alle Dolomiti, ma soprattutto in mezzo alle curve, tante curve e ogni curva regala un punto di vista diverso.

Molto anche il traffico visto che è il primo sabato di agosto.

La nota più curiosa viene dall’osservazione del territorio. Si passa dal ricco e curato Alto Adige al più selvaggio e umile Veneto con una opulenta parentesi in quel di Cortina.

Si vede molto bene come le diverse priorità e il diverso sviluppo economico abbiamo plasmato lo stesso territorio.

Diversi anche gli ospiti vacanzieri. Lo si nota bene dai tipi di auto parcheggiate nei vari paesi. Rispecchiano le caratteristiche citate prima.

Andare in moto ti permette anche di osservare meglio il territorio e quei dettagli che l’isolamento dell’auto non permette di vedere. Puoi sentire anche i vari odori dell’aria…macchine diesel fumose comprese!

Volevo fare il video con la GoPro attaccata alla moto ma prima di partire non trovavo più il frame per collegarla e così mi sono portato dietro la fotocamera a 360º (Insta 360 ONE) e mi sono divertito a fare qualche scatto insolito strada facendo e un piccolo video a 360° in centro a Sappada.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.