Da qualche giorno a Bolzano in via Cassa di Risparmio c’è un box da cantiere con una grande scritta sopra “COVID-19 Test Station” e un link al sito www.coronatest.bz.

Negli stessi giorni è uscita l’ordinanza della Provincia di Bolzano che prevede il test molecolare per quasi tutta la popolazione. I test, come dichiarato sulla stampa, verranno fatti in apposite sedi provvisorie.

Vien quasi naturale associare le due cose, ovvero che il box di via Cassa di Risparmio sia uno dei box predisposti per il test di massa…e invece no, non c’entra assolutamente nulla.

Il box di via Cassa di Risparmio è di un privato, certo Dott. Johannes Schnabl, otorinolaringoiatra con studio in via Cassa di Risparmio.

Come ben spiegato sul sito indicato sul cartellone, il Dottore fa test a pagamento.

tratto da www.coronatest.bz

Fin qui certamente nulla di male però bisogna ammettere che il tutto sembra decisamente diverso da ciò che in realtà è. Il cartellone così piazzato e con le scritte in quel modo ha un tono di ufficialità che invece non sussiste in quanto si tratta di una iniziativa privata anche se questo lo si capisce solo dopo aver visitato il sito web.

Bisogna ammettere che considerando la situazione ritengo assolutamente non eticamente corretto questo tipo di comunicazione molto al limite sulla quale credo sia necessario intervenire.

E’ facile infatti che una persona possa essere tratta in inganno pensando che questo tipo di servizio sia pubblico e non privato come invece è.

Voto lettori
- Voti: 2 Media: 5

Lascia un commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: