Sky GO simpatico ma…

Dopo una leeeenta e luuunga avventura nell’area clienti di Sky sono riuscito ad attivare Sky Go!

Sky Go permette di vedere alcuni (pochi) programmi Sky gratuitamente su dispositivi mobili (iPhone), tablet (iPad) e computer. Per i primi due bisogna scaricarsi l’apposita App mentre per il PC (mac o win) un browser plugin (un sistema per l’autenticazione) che comunque funziona con Flash per cui, almeno su Mac, va a incidere enormemente sull’uso della CPU. L’App iPhone/iPad è fatta benino, ogni tanto si incricca, l’autenticazione è disastrosa ma lo stream è decente (provata solo in Wifi).

I canali disponibili sono veramente pochi: Sky TG24, Fox, NG, History, Disney Junior e Disney Channel oltre a parecchi Sport e Calcio a cui però non sono abbonato.

E’ possibile registrare fino a 2 dispositivi con cui guardare Sky Go (modificabili nell’area clienti) però funziona solo uno alla volta e il tempo di rilascio dell’occupazione di un dispositivo non è immediato (bisogna proprio uscire dal browser).

L’unico canale che va senza registrazione del dispositivo è Sky TG24 sebbene la visione tiene bloccato l’accesso da parte degli altri dispositivi registrati.

In pratica simulando la situazione iPhone + iPad + Mac vuol dire che è possibile attivare la visione su max due dispositivi. Ipotizzando di attivare iPhone e iPad, sul Mac si può guardare solo Sky TG24. Guardandolo però i due dispositivi sono bloccati.

Quando ci saranno più canali sarà sicuramente più interessante.

Il servizio è gratuito però…con quel che costa Sky non si può certo parlare di regalo. Dallo scorso anno, tra l’abolizione dello sconto di 2 euro al mese per pagamento CC, gli aumenti e  l’Iva il prezzo è lievitato di oltre 4 euro al mese. E l’unica alternativa è la Rai….sigh che tristezza!

…adesso, andando a casa, lo provo in 3G!

[UPDATE]

Road test dall’ufficio a casa e consumi Sky Go

Esco dall’ufficio con il video attivato e appena perde la connesione WIFI un messaggio, giustamente, mi avvisa che il collegamento è interrotto e che la connessione 3G può avere dei costi.

Riattivo in 3G e continuo a guardarmi il documentario su NG, fluido e di buona qualità. L’audio va via bluetooth sull’impianto, iPhone orizzontale sul suo stand e la situazione Sky in auto è divertente.

Passo indenne la galleria del Virgolo, dove spesso perdo il segnale per cambio di ripetitore. Poco prima di arrivare la connessione si perde e l’iPhone decide di far partire la musica dalla libreria per poi interrompere quando riprende lo streaming. Una situazione un po’ confusionaria.

Una rapida occhiata alle statistiche mi fa stimare ca. 5 Mb al minuto di consumo, ovvero 300 MB all’ora. Considerano che i profili medi dati comprendono 1 GB al mese di traffico incluso si deduce rapidamente che non ha molto senso il tutto.

Lascia un commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: